Giovedì, 30 Marzo 2017 07:11

Santa Maria di Leuca

Scritto da 
Vota questo articolo
(5 Voti)

(Leviche in dialetto salentino; dal greco leucos che significa bianco)

Prima tappa obbligata per ogni turista è il Santuario della Madonna di Leuca o de Finibus Terrae (della frontiera). Davanti al Santuario e ad uno dei più importanti fari d'Italia  (48 mt. di altezza - 102 mt. dal livello del mare) si apre un ampio piazzale che è come un vasto balcone sull'infinità del mare sulla cittadina sottostante. Alla Marina si può scendere per la doppia rampa di scalinate (circa 300 scalini per rampa) che degradando lungo il pendio della collina,fanno da argine alla cascata monumentale aperta solo di tanto in tanto, e che terminano ai piedi della collinetta proprio vicino al Porto, su una piazzetta al centro della quale si erge la Colonna Romana monolitica (vedi foto sopra). Tutto questo complesso monumentale è a ricordo di una grande opera che ha termine proprio in quel punto: L'acquedotto Pugliese. Di fronte si apre il porto turistico- peschereccio, uno dei più attrezzati della Puglia con una capienza di circa 1000 imbarcazioni all'attracco.Il turista può scegliere due itinerari:continuare per le strade del paese e, ad un certo punto, si troverà in un lungomare largo circa 20 metri che costeggia il mare per circa 2 km, dal porto alla Punta Ristola; oppure può chiedere subito la disponibilità di una barca da diporto, per una visita alle grotte del litorale.

Queste sono numerose sia ad est, che ad ovest " Grotta Cazzafri; Grotta delle Tre Porte ; Grotta del Drago ; dei Giganti verso ovest; ad est invece troviamo la grotta delle Vore,delle Mannute, del Terradico ecc.., per citarne solo alcune situate lungo la costa di levante alta e imponente sull'azzurro vellutato del mare adriatico.

Una grotta da visitare a piedi, poco prima della punta ristola, e la porcinara, in cui si notano diverse iscrizioni greche latine e numerose croci del periodo paleocristiano.Anche alla grotta del Diavolo si può accedere via terra ( ma quest'ultima è in completo stato di abbandono, e cespugli, erbacce, non che rifiuti di vario genere, ne sconsigliano la visita.... Chi vuole addentrarsi, poi, nei Canaloni che solcano e dividono il territorio di Leuca, potrebbe ancora rinvenire qualche grotta o Laura Basiliana.

Dopo l' escursione alle grotte, il turista, mentre passeggia lungo le strade del paese rimane, ammirato dalla preziosità stilistica e dall'estro architettonico delle numerose villette signorili. Sotto il profilo naturalistico, il pregio di Leuca è caratterizzato dalle acque cristalline del suo mare. Il turista può trovare diversi punti per la balneazione: può scegliere di stare sugli scogli per godere la frescura marina sotto l'ardore del sole, oppure scendere sugli arenili che si incastonano in diversi punti della riva.

Suggestiva e la campagna del Capo di Leuca, che attualmente offre anche strutture agrituristiche. Distese di oliveti, di mandorli, di fichi, di carrubi,di peschi insieme a viti e a ortaggi di vario genere, abbelliscono il paesaggio e attutiscono l'ardore e l'accecante luminosità del sole. L'attenzione del turista è poi fortemente richiamata, oltre dalla bellezza della campagna,dalla ricchezza delle testimonianze storiche dell' hintherland leuchese. Il primo paese da visitare, il più vicino è Castrignano del Capo (Borgo Terra, Chiesa Madre), Salignano (Torre del XVI secolo), Giuliano (Menhir,Chiesetta di San Pietro del X secolo cripte basiliane), Patu' (Centopietre. mausoleo megalitico; Chiesetta di S.Giovanni del X sec. : resti di Vereto, città greco messapica), Gagliano del Capo (Chiesa Parrocchiale, Chiesa S. Francesco).

 

www.prolocoleuca.it

 

Letto 17939 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Marzo 2017 07:11
noleggioportocesareo.it

Noleggio Porto Cesareo ti aiuta a trascorrere una vacanza completa,

allegra e festosa grazie ai consigli su molti eventi salentini.

 

Sito web: www.noleggioportocesareo.it

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Gallipoli

53 commenti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.