Martedì, 18 Giugno 2013 02:31

Lecce

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Cosa non perdere assolutamente se sei in vacanza a Lecce!

Il centro storico di Lecce

 

Lecce viene definita la "Signora del Barocco", ed è proprio l'arte barocca quella che caratterizza le guglie, i portali, le chiese, i monumenti e le abitazioni del centro storico. Attraversando Porta Napoli si accede da Nord alla città vecchia, da qui si ramificano alcune tra le più importanti strade della città, sulle quali si affacciano raffinati palazzi settecenteschi. Proseguendo si incontrano la Chiesa di Santa Maria della Provvidenza, in piazzetta Baglivi, e quella di Santa Maria di Costantinopoli in piazzetta Addolorata. In Via Umberto I, invece, potrete ammirare il cinquecentesco Palazzo Adorno e la Basilica di Santa Croce, simbolo della città e del barocco leccese. Vi troverete nei pressi di Piazza Sant'Oronzo, cuore pulsante della vita cittadina, nella quale campeggia la celebre colonna del Santo patrono. Da non perdere Piazza del Duomo in cui il Duomo è solo uno degli imponenti ed importanti edifici che non potranno non affascinare i turisti. Per gli amanti dei giardini la Villa Comunale, situata nei pressi di Piazza Sant'Oronzo, costituirà una piacevole sosta. Oltre al centro storico, anche la parte più recente della città è un interessante spunto di visita, nel cogliere il confronto tra passato e presente, tra tradizione e modernità.

 

 

L'Anfiteatro Romano di Lecce

Insieme al Teatro, è la più rilevante testimonianza di epoca romana. L'anfiteatro venne costruito nel II secolo d.C. per intrattenere, con gli spettacoli qui rappresentati, i soldati che erano stanziati nei pressi della città. L'edificio venne completamente sepolto dalle macerie in seguito a terremoti e devastazioni e solo alla fine della Seconda Guerra Mondiale, grazie ad alcuni lavori di scavo, è stato riportato alla luce. La parte oggi visibile dell'edificio è appena un terzo dell'intera struttura che resta, probabilmente, ancora sommersa nel sottosuolo della centralissima Piazza Sant'Oronzo perché su di essa sorgono alcuni degli edifici storici di Lecce. L'anfiteatro venne costruito con pilastri di tufo sormontati da un'architettura ad arcate. Delle opere scultoree che sono state recuperate sono particolarmente interessanti una statua della Dea Athena che è ora esposta al Museo Castromediano ed alcuni rilievi in marmo del parapetto che separava le due serie di gradinate. Le scene qui rappresentate sono un documento importante del tipo di spettacoli che si teneva nell'arena: prevalentemente cacce e combattimenti tra cacciatori ed animali.

 

 

 

 

Il Duomo di Lecce

 

Il Duomo di Lecce si erge nell'omonima Piazza e rappresenta il fulcro della vita religiosa della città. La Cattedrale è dedicata a Maria SS. Assunta e venne costruita una prima volta nel 1144, poi nel 1230 per essere completamente ricostruita nel 1659 dall'architetto Giuseppe Zimbalo per volere del vescovo Luigi Pappacoda, le cui spoglie sono custodite nell'altare dedicato a Sant'Oronzo situato nel transetto. Il Duomo presenta due ingressi, quello principale sul lato sinistro e l'altro che guarda l'entrata della Piazza. La facciata principale è molto sobria e raffinata a dispetto dell'ingresso secondario che rappresenta uno dei capolavori del barocco leccese con la statua di Sant'Oronzo che si erge in alto e al centro tra le due statue di San Giusto e San Fortunato. La facciata principale lascia percepire l'organizzazione della spazio interno a tre navate separate da pilastri a semicolonne. La navata centrale e il transetto sono sormontati da un soffitto in legno dove sono incastonate alcune opere di Giuseppe di Brindisi tra cui Il Martirio di Sant'Oronzo e L'Ultima Cena. Ma il Duomo accoglie al suo interno altre pittoresche opere di importanti artisti e dodici altari. Il Duomo è solo uno dei monumenti che compongono la Piazza; il Campanile e i Palazzi del Vescovado e del Seminario contribuiscono ad accrescere la sua bellezza.

 

 

Il Castello di Carlo V a Lecce

 

Nei pressi di Piazza Sant'Oronzo sorge il Castello voluto dal Re Carlo V nel 1539. Il progetto dell'edificio venne affidato all'architetto Gian Giacomo dell'Acaya e richiese la demolizione della Cappella di Santa Trinità e del Monastero Celestino di Santa Croce a cui sono stati intitolati due bastioni delle mura che compongono la fortezza. Il castello non ebbe solo funzioni difensive, ma nel XVIII secolo una delle sue sale fu adibita per ospitare spettacoli teatrali. Dopo aver funto da caserma e distretto militare, dal 1870 al 1979, oggi il Castello è proprietà del Comune e sede dell'Assessorato alla Cultura, scenografia perfetta per le varie attività culturali che vengono organizzate. I visitatori resteranno di sicuro affascinati dalle raffinate decorazioni dell'interno: i capitelli e la cornice decorata della gran sala, gli spazi illuminati da imponenti vetrate, i delicati particolari decorativi, il salone al piano superiore con le volte sostenute da possenti colonne di pietra; tutti elementi di notevole rilievo artistico. Una leggenda è legata alla storia del Castello: pare che nel corso del '300 gli Orsini del Balzo tenessero un orso bianco nel fossato che circondava la costruzione. L'animale oltre a rappresentare uno status symbol, riusciva ad intimorire i malintenzionati.

 

 

Piazza Sant'Oronzo a Lecce

 

Piazza Sant'Oronzo è la principale piazza di Lecce dalla caratteristica pavimentazione a mosaico dove è rappresentato lo stemma della città. Gli edifici che la compongono, costruiti tra il Medioevo e l'Ottocento, costituiscono un insieme architettonico eterogeneo nel complesso di stili differenti che, però, convivono armoniosamente. Dal 1656 la piazza è intitolata al Santo patrono della città, a lui è dedicata la statua che si erge sulla colonna posta al centro della piazza e che lo raffigura nell'atto di benedire la città. I cittadini e il clero di Lecce raccontano che durante l'epidemia che si abbatté su tutto il Regno di Napoli causando diverse vittime, Lecce venne risparmiata grazie alla mediazione di Sant'Oronzo. La colonna di Sant'Oronzo è solo una delle tante attrattive di una piazza che in parte è occupata dall'Anfiteatro Romano, ma che racchiude anche il Palazzo del Sedile, ex sede del Municipio e adibito oggi per ospitare mostre d'arte ed esposizioni; l'antica Chiesa di San Marco, ricordo di un insediamento veneto e la Chiesa di Santa Maria della Grazia, nata nel 1590 in seguito al ritrovamento di un affresco della Vergine col Bambino.

 

 

 

Le Chiese di Lecce

 

Non è di certo un azzardo dire che Lecce pullula di chiese: oltre al Duomo che rappresenta il fulcro della vita religiosa, una miriade di altre chiese sono disseminate nelle strade e nelle piazze della città. Tra tutte va sicuramente citata la Basilica di Santa Croce: situata in pieno centro storico, è uno dei maggiori complessi architettonici della città e significativo esempio del barocco leccese. Tra le più antiche, va menzionata la Chiesa dei Santi Nicolò e Cataldo: costruita in epoca medievale, venne poi ristrutturata nel 1716 acquistando un'impronta barocca ma preservando sempre elementi del suo stile originario. Ancora da non perdere l'Abbazia di Santa Maria di Cerrate, accanto al cui portico finemente scolpito potrete ammirare un pozzo rinascimentale; la Chiesa di San Giovanni Evangelista, dalla struttura austera che cela un interno sfarzosamente decorato; o ancora la Chiesa di Santa Maria della Grazia, ricca di spunti derivanti dall'arte greca. Che siano di impianto medievale, rinascimentale o barocco, tutte le chiese di Lecce, di cui quelle citate sono solo pochi esempi, custodiscono fiere il patrimonio storico, artistico e religioso della città.

 

 

 

www.10cose.it

 

 

Letto 12613 volte Ultima modifica il Giovedì, 17 Luglio 2014 08:53
noleggioportocesareo.it

Noleggio Porto Cesareo ti aiuta a trascorrere una vacanza completa,

allegra e festosa grazie ai consigli su molti eventi salentini.

 

Sito web: www.noleggioportocesareo.it

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Le Cesine Otranto »

3203 commenti

  • Link al commento car insurance in Powell OH Domenica, 19 Novembre 2017 21:05 inviato da car insurance in Powell OH

    I've only had beets once and if youre going to ask me if I liked it, I'm just going to say... beets me! ha ha. I can't even remember the taste, Angie. Well, nowadays I hardly remember a lot of things. :) Seriously, with your photo, you are making me revisit beets and I'm starting with this dish that looks sooo beautiful. I love your styling -- stunning. Hope you're enjoying the rest of the week, Angie!~ ray ~

  • Link al commento list of car insurances in Jackson TN Domenica, 19 Novembre 2017 20:59 inviato da list of car insurances in Jackson TN

    Isabel Pangelina - Love it, the wedding was everything and more than I imagined. Was honored to be apart of this special day! WE LOVE THEM BOTH VERY MUCH!September 12, 2011  3:23 pm

  • Link al commento cheap full coverage car insurance Brentwood NY Domenica, 19 Novembre 2017 20:31 inviato da cheap full coverage car insurance Brentwood NY

    / An outstanding share! Ive just forwarded this onto a co-worker who was conducting a little homework on this. And he actually bought me dinner simply because I found it for him& lol. So allow me to reword this&. Thank YOU for the meal!! But yeah, thanks for spending the time to talk about this matter here on your site.

  • Link al commento cheapest car insurance in Waycross GA Domenica, 19 Novembre 2017 20:23 inviato da cheapest car insurance in Waycross GA

    Wow, vilken möjlighet tänkte jag sen så jag hur många som tänkt samma sak som jag... :) Håller alla tummar och tår på att det blir min tur den här gången. Stora kramar från Malin i Borlänge

  • Link al commento car insurance in Worcester MA Domenica, 19 Novembre 2017 20:18 inviato da car insurance in Worcester MA

    Ich möchte eventuell einen Blog machen mit WordPress 2.7 , ich bin aber erst 13 Jahre alt. Darf ich obwohl ich noch nicht Geschäftsfähig bin eine Website erstellen. Den Webspace hab ich von bplaced.Und falls ich es dürfte sollte die Seite ein Impressum haben ?Kann mir irgendwer weiterhel…

  • Link al commento cheapest auto insurance in Liverpool NY Domenica, 19 Novembre 2017 19:22 inviato da cheapest auto insurance in Liverpool NY

    I think outsourcing is a wonderful idea thanks Joan and Ill give it some deep thought. Sometimes I take on too much responsibility leaving others to sit on their arse. This time we move Im outsourcing the searching for the house & in fact Ive started already. Greg and Josh have been told its their turn to find a house!

  • Link al commento cheapest auto insurance Paris TX Domenica, 19 Novembre 2017 18:49 inviato da cheapest auto insurance Paris TX

    Les graphismes ont l’air somptueux ! Vivement qu’elle débarque cette petite car avec la 3D, je pense que ça sera que du bonheur de jouer avec cette DS !

  • Link al commento auto insurance quotes Prairie Home MO Domenica, 19 Novembre 2017 17:33 inviato da auto insurance quotes Prairie Home MO

    Pharmacist schmarmacist, and who cares about orthodontists. What's really ruining this country is how low IQ white nationalists with low IQs are overrunning Steve's comment section, turning it into Stormfront with their low IQ comments.Oh, and did I mention they have low IQs?!?

  • Link al commento full coverage car insurance Delray Beach FL Domenica, 19 Novembre 2017 16:40 inviato da full coverage car insurance Delray Beach FL

    April 15, 2010 I was hoping to get out of voting for any of the muppets on offer because Im in America  but Id definitely vote for the DulwichMum party. How about free weekends at the Grove once a year for all mothers? PS I have never bought a fun skirt but I did once order a pair of deck shoes from Boden  am I forgiven?

  • Link al commento payless auto insurance Wallingford CT Domenica, 19 Novembre 2017 15:30 inviato da payless auto insurance Wallingford CT

    Hi, first I’m really happy I found this article. Also, let me say I like the way you write, makes it really nice to read. I’l take a look around the rest of the site, hope your other stuff is that interresting as well.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.